fisco

 

Orientarsi nel fisco italiano è un’impresa molto difficile. Soprattutto per gli artigiani e i piccoli imprenditori che di tempo a disposizione ne hanno sempre poco.

Serve una guida sicura e competente come Confartigianato che consiglia, aiuta, assiste gli imprenditori in tutti gli adempimenti tributari.

Come, quando, quanto versare al fisco: a queste domande gli esperti di Confartigianato offrono risposte chiare, rapide, orientate a costruire un rapporto corretto con l’amministrazione tributaria e a liberare gli imprenditori dalle incombenze che sottraggono tempo da dedicare all’azienda.

Due i fronti di impegno di Confartigianato.

Sul fronte della rappresentanza, si batte, in tutte le sedi di confronto con i decisori pubblici a livello nazionale e territoriale, per ridurre il prelievo fiscale, sia nazionale che locale, sulle imprese e per semplificare procedure e obblighi a carico dei contribuenti.
Sul fronte dei servizi, gli imprenditori possono contare su un’ampia gamma di attività di assistenza e consulenza: dalle pratiche per l’avvio dell’azienda agli adempimenti ordinari e straordinari in ogni fase dell’attività imprenditoriale, dalla dichiarazione dei redditi al pagamento di tasse e imposte nazionali e locali fino all’assistenza nei contenziosi tributari e, in generale, nei rapporti con gli Uffici dell’Amministrazione finanziaria.

Grazie alla consulenza fiscale offerta da Confartigianato, gli imprenditori possono anche scegliere la forma giuridica più adatta alla propria azienda, monitorare costantemente la situazione economico-patrimoniale, ottimizzare le scelte finalizzate allo sviluppo dell’azienda.

Confartigianato offre quindi assistenza a 360 gradi per semplificare la vita degli imprenditori e restituire fiducia, certezza e trasparenza al rapporto tra Fisco e contribuenti.

 

 

 

 

X