4 Maggio 2020, h. 12:27

TRASPORTI – Coronavirus, idoneità psicofisica alla guida: la dematerializzazione slitta al 6 luglio 2020

Si informa che il Ministero dei Trasporti, con circolare n. 11760 del 27 aprile 2020, comunica che viene rinviato al rinvio al prossimo 6 luglio l’entrata in vigore della dematerializzazione del certificato medico che attesta l’idoneità psicofisica dei conducenti richiesta per il rilascio e la revisione delle patenti di guida.

Il Ministero dei Trasporti specifica inoltre che il rinvio è stato deciso a causa della crisi emergenziale determinata dall’epidemia da COVID-19, che ha visto impegnati, su tutto il territorio nazionale, la maggior parte dei medici che possono svolgere la verifica dei requisiti di idoneità psicofisica per il conseguimento e la conferma di validità della patente di guida, per svolgere attività di assistenza alle persone contagiate, non ha consentito alle strutture sanitarie previste dall’art. 119 del codice della strada, cui afferiscono i predetti medici, di attivare le procedure necessarie per la dematerializzazione del certificato medico, dal prossimo 4 maggio (data indicata nella circolare prot. 6942 del 27 febbraio 2020).

Circolare Ministero dei Trasporti n. 11760 del 27 aprile 2020

rss