26 Gennaio 2021, h. 11:40

TRASPORTI – CORONAVIRUS, Germania: nuovi requisiti di ingresso e permanenza nel Paese durante l’emergenza

Grazie alle informazioni provenienti da Uetr, Confartigianato Trasporti comunica i nuovi requisiti di ingresso adottati dalla Germania, che si applicano da lunedì 25 gennaio u.s.

Nello specifico è necessario:
– compilare un modulo di registrazione digitale per l’ingresso
– eseguire un test di rilevamento COVID

Le regole relative alle aree COVID ad alta incidenza si applicheranno a tutte le persone che entrano in Germania dopo essere state in un paese ad alta incidenza COVID entro 10 giorni prima dell’ingresso.

La classificazione e i dettagli delle aree a rischio sono disponibili su: https://www.rki.de/DE/Content/InfAZ/N/Neuartiges_Coronavirus/Risikogebiete_neu.html

La regola generale è che anche i lavoratori dei trasporti che hanno soggiornato nei paesi ad alta incidenza sono tenuti a completare una registrazione digitale prima di entrare in Germania.

Il registro è disponibile su www.einreiseanmeldung.de e chi entra in Germania deve portarne la prova.

Inoltre, i trasportatori che entrano in Germania e soggiornano per più di 72 ore devono presentare una prova di un test COVID negativo (PCR o, in mancanza, antigeni) e presentare all’autorità competente, se richiesto.

Ciò riguarda anche coloro che sono stati in un’area ad alta incidenza, ma entrano in Germania da un paese che non è classificato come area ad alta incidenza.

Esenzione dall’obbligo di registrazione all’ingresso:
– Persone che attraversano solo la Germania e lasceranno il Paese seguendo il percorso più veloce per completare il transito
– Persone che hanno trascorso meno di 24 ore in una zona a rischio o che trascorreranno meno di 24 ore in Germania

Esonero dall’obbligo di eseguire il test COVID prima dell’arrivo in Germania:
– Persone che hanno attraversato solo un’area ad alta incidenza senza fermarsi
– Persone che attraversano solo la Germania e lasceranno il Paese seguendo il percorso più veloce per completare il transito
– Persone che, per motivi di lavoro, trasportano passeggeri o merci su strada, ferrovia, nave o aereo oltre confine, se la loro precedente permanenza non ha superato le 72 ore e se vengono seguiti gli opportuni protocolli di salute e sicurezza (maschera, distanza interpersonale …) .

In allegato Ordinanza del Ministero federale della salute tedesco (traduzione di cortesia in inglese).

rss