25 Gennaio 2021, h. 11:11

TRASPORTI – Decreto Genova, cronoprogramma per ottenere i ristori relativi all’anno 2020

Sul sito istituzionale dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale è stato pubblicato il cronoprogramma e l’avviso per inoltrare le domande di ristoro da parte delle imprese di autotrasporto merci conto terzi, riferito alle missioni effettuate nel corso dell’annualità 2020, per i disagi sostenuti a causa della caduta del Ponte Morandi.

Sottolineiamo che tutti i soggetti che si sono registrati al sistema per ottenere i ristori nelle precedenti annualità non dovranno accreditarsi nuovamente ma potranno inserire le domande tramite le credenziali rilasciate in precedenza.

Le missioni che potranno essere ristorate sono divise in 5 tipologie e riguardano:

A1: missioni relative alla consegna e/o prelievo di merce con origine o destinazione il Porto di Genova, e missioni di trasferimento merce tra i bacini portuali di Prà–Voltri e Sampierdarena (e viceversa). Sono incluse anche le missioni relative a consegna e/o prelievo di merce da/per i depositi di cornice connessi al ciclo portuale;

>> A2: missioni di viaggio interne al medesimo Bacino Portuale (Sampierdarena o Prà-Voltri). Sono incluse le missioni tra i depositi di cornice connessi al ciclo portuale e il Bacino Portuale di Sampierdarena;

>> A3: missioni di viaggio urbane con origine e/o destinazione il Comune di Genova;

>> B: missioni di viaggio compiute nel territorio nazionale che abbiano comportato tratte stradali/autostradali aggiuntive, ivi incluse le missioni che hanno comportato tratte stradali/autostradali del Comune di Genova con origine o destinazione i Comuni dell’Alta Val Polcevera (Campomorone, Ceranesi, Mignanego, Sant’Olcese e Serra Riccò);

>> C: missioni che abbiano comportato tempi di sosta all’interno delle aree portuali come individuati ai sensi del Decreto ministeriale 376/2019.

Fondamentali per l’inoltro delle domande sono le scadenze individuate dall’Autorità di Sistema Portuale che per semplicità riepiloghiamo di seguito:

– 18-22 gennaio 2021: Registrazione e accreditamento dei soggetti che intendono operare come Soggetti Titolati;

– 25 gennaio – 14 maggio 2021 – Accreditamento delle imprese non ancora accreditate alla piattaforma di gestione delle richieste, ed eventuale scelta del Soggetto Titolato;

– 25 gennaio – 14 maggio 2021 – Inserimento e aggiornamento anagrafica veicoli;

– 1° febbraio – 14 maggio 2021 – Caricamento a sistema delle richieste di ristoro;

– 21 aprile – 21 maggio 2021 – Sottomissione a sistema delle richieste di ristoro;

– 24 maggio – 4 giugno 2021 – Trasmissione alla struttura commissariale.

Eventuali aggiornamenti sulla presentazione delle domande verranno pubblicati sul sito istituzionale dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale. Clicca QUI

rss