13 Gennaio 2022, h. 15:30

TRASPORTI – Investimenti 2020: le associazioni chiedono proroga di 6 mesi per la rendicontazione prevista il 14 marzo

Si informa che il 12 gennaio 2022 Confartigianato Trasporti congiuntamente ad Anfia, Federauto, Unrae ed altre associazioni dell’autotrasporto hanno inviato al Direttore Generale per la Sicurezza stradale e l’Autotrasporto del MIMS, Ing. Vito Di Santo, la richiesta di proroga di almeno sei mesi a favore delle imprese di autotrasporto che, essendo risultate ammesse a beneficiare dei contributi ministeriali previsti dal decreto n.145 del 7 agosto 2020, dovranno rendicontare gli investimenti da loro posti in essere entro la data del 14 marzo 2022.

La richiesta di proroga è volta ad evitare che a causa della crisi globale di carenza di materie prime e conseguenti ritardi nella produzione e consegne di veicoli industriali e commerciali, le imprese di autotrasporto possano perdere i benefici loro spettanti, per i quali il Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili stanzia importanti risorse.

In allegato lettera inviata al MIMS

rss