<<< Torna alla galleria dei ritratti

Alberto Di Marco

L’artigiano che ha rivoluzionato la pizza. A colpi di qualità.

D.Car

Alberto Di Marco e il padre Corrado fotografati da Ivan Demenego – testo di Lorenza Manessi

 

Si fa presto a dire pizza. Ma non sono tutte uguali. Ci ha pensato un’azienda di Roma, la Di Marco – Produzioni alimentari, a rivoluzionare il modo di fare la pizza e a restituire al piatto italiano più popolare al mondo il sapore antico della tradizione dell’arte bianca.

Corrado Di Marco, titolare dell’azienda, è un imprenditore vulcanico, un innovatore che ogni dieci anni lancia nuovi prodotti. Discendente da una antica famiglia di panificatori romani, Di Marco produce farine, miscele, semilavorati e impasti per pizza che vende direttamente ai laboratori di pizzeria. Le sue parole d’ordine sono: qualità totale e zero chimica, vale a dire la ricetta del successo per una pizza che non è uguale a nessun’altra e ha conquistato i mercati italiano e internazionali, sbaragliando colossi mondiali del settore.

“La nostra è un po’ la storia di Davide e Golia. E la nostra fionda – racconta Corrado Di Marco – è la qualità. Mi piace inventare cose sempre nuove”. E infatti, già negli anni ’80 Corrado Di Marco anticipa i tempi e intuisce che i gusti dei consumatori sarebbero cambiati, privilegiando cibi leggeri e dietetici, con meno grassi e calorie. Così nel 1981 lancia la linea ‘Pizzasnella’, con una miscela senza grassi animali, come lo strutto, sostituiti da farina di soia rigorosamente OGM free.di-marco-interna-2
Gli anni successivi sono tutti una continua novità. Nello stabilimento di Guidonia, alle porte di Roma, si fa continuamente ricerca e sperimentazione, anche in collaborazione con l’Università, si investe in nuova tecnologia, si fa tanta e costante formazione ai pizzaioli. Tutto al servizio della qualità della pizza. E la differenza la capisci quando l’assaggi: leggerezza, fragranza, croccantezza, altissima digeribilità non hanno paragoni.

Accanto a Corrado c’è una famiglia che si dedica completamente all’azienda. La moglie Benilde, che sovrintende a tutte le fasi della produzione, e i tre figli: Enrico, laureato in biologia, cura la produzione; Alberto, laureato in economia, si occupa degli aspetti commerciali; Francesco, laureato in lingue orientali, segue l’amministrazione. Una squadra affiatata che lavora per innovare costantemente la produzione. “Ci sentiamo artigiani – dice Alberto Di Marco – ci piace sporcarci le mani per realizzare prodotti d’eccellenza. I segreti dei nostri prodotti sono l’assenza di grassi, sostituiti da farina di soia Ogm free, la lunga lievitazione, l’utilizzo di pasta madre, che è l’unico sistema naturale per panificare, una percentuale di acqua superiore a quella che si usa normalmente. Tutto questo dà un risultato 100% naturale, sempre stabile, di eccellente qualità”.

La ricerca ostinata di continue innovazioni, la scelta di rompere schemi e dogmi pur di difendere la qualità investono anche la forma. E così, nel 2001 nasce la ‘Pinsa romana’ un marchio registrato che ‘firma’ una pizza ovale. “Con questa forma – spiega Alberto Di Marco – è garantita una migliore cottura e, contemporaneamente, facciamo leva sugli aspetti emozionali, sulla provocazione di una forma insolita per colpire l’immaginazione dei consumatori”.

Il successo è garantito. I prodotti dell’azienda Di Marco sono venduti ovunque in Italia, in Europa e nel mondo: dagli Stati Uniti al Canada, dal Sudamerica alla Tailandia, dall’Australia alla Russia, agli Emirati Arabi.

La crisi non ha scalfito il successo dell’azienda: gli effetti della contrazione dei consumi sono stati compensati dall’aumento del numero dei clienti, sempre più numerosi ad apprezzare prodotti che custodiscono il segreto della cura e della qualità artigiana.

 

 

Di Marco Produzioni alimentari
Guidonia (Roma)
www.pizzasnella.it
Confartigianato Roma
www.confartigianato.roma.it