<<< Torna alla galleria dei ritratti

Creazioni artistiche

Arte e artigianato si fondono nelle Creazioni artistiche di Antonella Orazi

Antonella Orazi fotografata da Ivan Demenego – testo di Fabrizio Cassieri

 

“Se mi sento più artigiana o più artista? Non ho mai saputo rispondere a questa domanda. Sono una persona che lavora con impegno e passione. Amo il mio mestiere, sono curiosa e cerco sempre di migliorare. Ogni giorno, da quarant’anni”. A parlare è Antonella Orazi, marchigiana di nascita, ciociara d’adozione. Siamo a Veroli, in provincia di Frosinone. E’ qui che questa simpatica signora, dalla battuta pronta e dal sorriso contagioso, ci apre le porte della Creazioni artistiche e letterarie, il laboratorio artigiano dove ogni giorno riesce a sprigionare creatività, talento e passione.
“Non ho una specializzazione unica, decoro seguendo tecniche e supporti diversi, dalla ceramica alla stoffa, dal vetro al legno. Utilizzo colori ad olio e acquerelli, ma sempre con la tecnica della pittura a freddo”, spiega mentre mostra alcuni dei pezzi esposti nella bottega alle porte del centro storico di Veroli. “Ho studiato all’Istituto d’arte, ho iniziato a lavorare molto giovane e non ho mai smesso di sperimentare nuove tecniche di decorazione. Mi piace anche il restauro, soprattutto mobili e terracotta. La formazione continua è un passaggio fondamentale per chi fa questo mestiere. Oggi, poi, con i tutorial caricati su YouTube è facilissimo imparare tecniche sempre nuove”. Vasi, cornici, quadri e pezzi di arredo in ceramica decorata, la produzione della Creazioni artistiche di Antonella Orazi è davvero trasversale. “I miei clienti cercano soprattutto oggetti per le loro case o per fare regali. Di tecnologia ce n’é poca in questa bottega, ma pubblicizzo la mia attività sui social network e sto per lanciare una piattaforma di e-commerce dove poter vendere le mie creazioni in tutto il mondo. La mia clientela è soprattutto locale, ma spesso le mie creazioni finiscono all’estero grazie ai turisti che passano per Veroli e che vogliono riportare a casa un ricordo di questa città”, aggiunge Antonella. In effetti, basta guardarsi attorno per capire che tra i soggetti più rappresentati ci sono scorci e panorami di questo angolo verde del Lazio. Una terra che fa da base alle prime cime degli Appennini, verde e rigogliosa, con colline che si alternano tra le ampie valli della zona. “Amo questa terra e mi piace rappresentarla. Mi dispiace soltanto che il centro storico si sia svuotato delle tantissime botteghe artigiane che un tempo erano il vero motore economico della città – spiega – Il centro storico oggi è deserto di giorno e pieno di sera, tra bar, ristoranti e locali per bere. Di artigiani, artisti e botteghe storiche, però, non c’è più traccia. Anche io prima avevo la bottega in centro, ma per intercettare i clienti mi sono dovuta spostare verso la parte nuova della città – continua – Forse è questo il maggior problema che abbiamo, la mancanza di iniziative da parte delle amministrazioni locali per le imprese artigiane tradizionali. Un centro come il nostro, e come tantissimi altri in Italia, non può vivere solo di bar e ristoranti, il rischio è quello di cancellare la gloriosa tradizione dell’artigianato italiano”. Passione, tecnica, talento e amore per la propria terra, sono queste le caratteristiche di Antonella Orazi. Doti, queste, degne di una grande artigiana.

 

Creazioni artistiche e letterarie
Veroli (FR)
www.facebook.com/lecreazionidiantonellaorazi/
Confartigianato Frosinone
www.confartigianato.fr.it