<<< Torna alla galleria dei ritratti

Federica Varzella

Perfetta, la boccia da competizione leader mondiale nasce a Ferrara.

Perfetta

Federica Varzella fotografata da Ivan Demenego – testo di Fabrizio Cassieri

 

Berra, provincia di Ferrara, Emilia Romagna. E’ qui, tra campi che si estendono all’infinito, che l’Italia può vantare l’ennesimo primato del made in Italy: la migliore produzione al mondo di bocce da gioco. In questo campo, Berra è un luogo sacro, meta di pellegrinaggio per campioni di tutto il mondo, che affidano anni di allenamento e speranze di vittoria nelle mani di questi maestri artigiani. La destinazione del loro viaggio è lei, la Perfetta. Un’azienda che rappresenta la sintesi tra tecnica tradizionale e forza innovativa, che produce le migliori bocce da competizione e che le esporta in tutto il mondo.Federica-Varzella-interna-3 Una storia che comincia nel 1995, quando Andrea Varzella rileva un’impresa che lavora soprattutto con l’estero e con pochi prodotti in catalogo. “Da quel momento abbiamo completamente ristrutturato la vecchia azienda, lanciando nuovi prodotti e puntando sul design e sul servizio al cliente”, spiega Federica Varzella che, insieme al padre, al marito Raffaele Calderoni e a tre dipendenti, compone la squadra della Perfetta.

“Siamo alla continua ricerca di nuove soluzioni da presentare sul mercato, vogliamo migliorare le performance delle nostre bocce e mantenere sempre ai massimi livelli gli standard di qualità dei nostri prodotti”. Per farlo, la Perfetta ha creato una doppia linea produttiva. Da una parte la produzione standardizzata, dall’altra quella personalizzata per le esigenze dei migliori sportivi al mondo, ai quali è affidata la sperimentazione stessa delle bocce.

Un capolavoro di precisione e tecnica, sintesi estrema di scorrevolezza, rimbalzo e capacità di traiettoria, ogni boccia firmata dalla Perfetta è un pezzo unico, che nasce dentro un sacco di scaglie colorate. E’ la resina termoindurente con cui si realizzano i due emisferi che formeranno il guscio esterno della boccia. All’interno è inserito un cuore che, a caldo, si legherà alla corazza, permettendo di creare traiettorie incredibili. A quel punto, la boccia viene rettificata e controllata nel peso e nel diametro per essere adeguata agli standard previsti dai regolamenti nazionale ed internazionale. Un processo che a regime porta a produrre 50/60mila bocce l’anno.

Oggi, la Perfetta guarda con convinzione al futuro, forte di un’esperienza che le ha permesso di raggiungere l’eccellenza in questo settore, con un nuovo marchio d’abbigliamento tecnico appena lanciato sul mercato, la 991 Sport, e tante altre intuizioni da trasformare in realtà. Perché la Perfetta applica le stesse regole della raffa. Preparazione, tecnica e precisione per avvicinarsi il più possibile all’obiettivo, sbaragliando la concorrenza sul campo di gioco perché, semplicemente, nessuno sa farlo meglio di te.

 

Perfetta
Berra (Ferrara)
www.perfetta.it
Confartigianato Ferrara
www.confartigianato.fe.it

X

Confartigianato Imprese utilizza i Cookie per poterti offrire la migliore esperienza possibile su questo sito web. L’utente del sito acconsente al posizionamento di cookies funzionali e analitici. I Cookie utilizzano diversi metodi per postare dati su o per leggere dati dai dispositivi dei visitatori, ad esempio dal tuo computer fisso, computer portatile, tablet o smartphone. Cliccando sul bottone “ho capito” qui accanto acconsenti al posizionamento di Cookie per fini funzionali e analitici. Senza il tuo consenso nessun Cookie verrà attivato, ma la tua navigazione su questo sito sarà limitata. Cliccando sul bottone “più info” potrai leggere l’Informativa estesa sui Cookie di Confartigianato Imprese. più info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi