<<< Torna alla galleria dei ritratti

Gianfranco Magalotti

Nemo Industrie, la componentistica navale che conquista i mari

Gianfranco_Magalotti_b

Gianfranco Magalotti fotografato da Ivan Demenego – testo di Fabrizio Cassieri

magalotti-dettaglioInnovazione, stile e qualità. Sono queste le caratteristiche principali che permettono alle attrezzature nautiche della Nemo Industrie di conquistare la fiducia degli armatori e dei principali cantieri navali del mondo.

Siamo in provincia di Cesena, a Cella di Mercato Seraceno, per scoprire una delle imprese d’eccellenza della gloriosa tradizione cantieristica italiana, la Nemo Industrie, che dal 1969 produce alberi, oblò, bittame, osteriggi e tanti altri accessori e componenti per barche a vela e a motore.

La Nemo nasce nel 1969 come officina del cantiere Comar, ma è dall’inizio degli anni ’90 che Gianfranco Magalotti prende in mano il timone dell’azienda per portare questa eccellenza artigiana verso nuove ed inesplorate rotte. “La nostra azienda fa innovazione ogni mattina. Non esagero, ogni mattina cerchiamo di migliorare la qualità dei nostri prodotti, di studiare nuove soluzioni e di offrire sicurezza a chi vive la passione del mare – ci spiega Magalotti – Siamo l’unica azienda del nostro settore ad avere una squadra pronta ad intervenire in poche ore in ogni angolo del globo per risolvere eventuali problemi. Per fortuna, però, non succede poi così spesso”, sottolinea sorridendo questo imprenditore che della Romagna ha preso passione e simpatia.

La Nemo cura l’intera fase di lavorazione dei prodotti. Dalla progettazione, “su cui lavoriamo in sinergia con gli armatori e con i cantieri navali”, fino alla prova in mare, controllando in maniera maniacale ogni singolo passaggio della produzione, sperimentando nuovi materiali e utilizzando tecnologie all’avanguardia. “Ultimamente stiamo testando i nostri prodotti con una macchina a nebbia salina, che ripropone ed esaspera le condizioni in mare per studiare le prestazioni dei nostri prodotti nel corso degli anni – spiega Magalotti – Ogni fase di pulizia e di lavorazione dei metalli, ad esempio, è pensata per rispettare la composizione dei materiali e le caratteristiche di resistenza e funzionamento dei nostri prodotti”. Oggi, la Nemo lavora l’acciaio, l’alluminio e, da qualche tempo, ha portato il carbonio a bordo delle navi.Un materiale innovativo, fantastico, superlativo, che ci permette di studiare nuove soluzioni, di ridurre il peso dei componenti e, al tempo stesso, di aumentare la resistenza dei nostri prodotti. Da quando l’abbiamo presentato al mercato statunitense, ad esempio, i clienti americani non chiedono altri materiali che questo, il carbonio”, racconta con soddisfazione Gianfranco Magalotti, un imprenditore che, grazie all’impegno, alla passione e all’innovazione, ha fatto della Nemo Industrie un’impresa leader nel settore, un’azienda romagnola d’eccellenza mondiale.

 

 

Nemo Industrie
Cella di Mercato Saraceno (FC)
www.nemoindustrie.com
Confartigianato Cesena
www.confartigianatofc.it

 

 

X

Confartigianato Imprese utilizza i Cookie per poterti offrire la migliore esperienza possibile su questo sito web. L’utente del sito acconsente al posizionamento di cookies funzionali e analitici. I Cookie utilizzano diversi metodi per postare dati su o per leggere dati dai dispositivi dei visitatori, ad esempio dal tuo computer fisso, computer portatile, tablet o smartphone. Cliccando sul bottone “ho capito” qui accanto acconsenti al posizionamento di Cookie per fini funzionali e analitici. Senza il tuo consenso nessun Cookie verrà attivato, ma la tua navigazione su questo sito sarà limitata. Cliccando sul bottone “più info” potrai leggere l’Informativa estesa sui Cookie di Confartigianato Imprese. più info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi