<<< Torna alla galleria dei ritratti

Michele Gravina

MAS MARMI, INNOVAZIONE E DESIGN SCOLPITI NEL MARMO

gravina

Michele Gravina fotografato da Ivan Demenego – testo di Fabrizio Cassieri

 

29_cavedimarmo_v3La Mas Marmi di Bari è un’azienda leader nella lavorazione dei marmi, onici e precioustone, che realizza prodotti per abitazioni di pregio, ville, hotel and spa, outdoor e complementi di arredo. Il risultato è un mix capace di conquistare il mondo, fatto di innovazione, design e tecniche tradizionali di lavorazione. 
Michele Gravina è l’anima della Mas Marmi, un imprenditore che dal padre ha ereditato il mestiere e la passione per queste vere e proprie opere d’arte naturali. Non l’azienda, però, che lui stesso ha fondato nel 1995. Da quel momento, la Mas Marmi ha continuato a crescere, esplorando il mondo alla ricerca di nuovi marmi e studiando nuovi prodotti da presentare sul mercato. “Ai nostri clienti offriamo prodotti personalizzati, naturali come i materiali che lavoriamo, senza l’utilizzo di elementi chimici o sintetici. Tutta la nostra produzione rispetta l’essenza naturale del marmo, un minerale che ha fascino, carattere e storia – ci spiega Michele Gravina nel suo showroom alle porte di Bari, immerso tra mille sfumature di marmo e pareti decorate con fossili, pietre preziose e gemme – Ascoltiamo le richieste del cliente e studiamo le soluzioni migliori per le sue necessità. Forme, tagli e tipologia di marmo vengono studiati insieme agli architetti e ai professionisti del settore, cercando di esplorare sempre nuovi campi del design. Abbiamo un approccio sartoriale alla lavorazione del marmo, ogni produzione è totalmente personalizzata. Il segreto della nostra azienda è la profonda conoscenza del marmo e la continua 01ricerca di innovazione”. Materiali nuovi e innovativi, come le forme disegnate e le tecnologie utilizzate dalla Mas Marmi. Tutto, rigorosamente, made in Italy. “Sarebbe più facile lasciare l’Italia per un paese dove le imprese non incontrano tutte le difficoltà che ci sono qui, specialmente nel Sud. Il problema principale è la tassazione, che cancella i margini economici dell’impresa e che arriva a colpire addirittura gli immobili produttivi. Non vogliamo lasciare l’Italia, però, siamo eredi di tecniche secolari che appartengono a questo territorio”, aggiunge Gravina. Un imprenditore che di fronte alla crisi di questi anni ha deciso di rilanciare gli investimenti e la qualità dei propri prodotti. “Prima del 2008 – spiega – lavoravamo con molte imprese e con la pubblica amministrazione. Oggi, invece, selezioniamo maggiormente le imprese con cui collaboriamo. Nel frattempo, abbiamo investito nell’export. L’80% della nostra produzione finisce all’estero, dove c’è grande richiesta di prodotti italiani di qualità. Non vogliamo cambiare ricetta, però, continueremo a puntare sulla qualità delle lavorazioni, sull’innovazione e sul design dei nostri prodotti”.

 

 

 

Mas Marmi
Bari
www.masmarmisrl.it
Confartigianato Bari
www.confartigianatobari.it

 

 

Confartigianato Imprese utilizza i Cookie per poterti offrire la migliore esperienza possibile su questo sito web. L’utente del sito acconsente al posizionamento di cookies funzionali e analitici. I Cookie utilizzano diversi metodi per postare dati su o per leggere dati dai dispositivi dei visitatori, ad esempio dal tuo computer fisso, computer portatile, tablet o smartphone. Cliccando sul bottone “ho capito” qui accanto acconsenti al posizionamento di Cookie per fini funzionali e analitici. Senza il tuo consenso nessun Cookie verrà attivato, ma la tua navigazione su questo sito sarà limitata. Cliccando sul bottone “più info” potrai leggere l’Informativa estesa sui Cookie di Confartigianato Imprese. più info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi