22 Febbraio 2024, h. 10:00 Notizie

MEDIA – Il 24 febbraio Linea Verde Start a Lecco e Como nel ‘bello e ben fatto’ dalla sapienza artigiana

Lecco e Como e il lago su cui si affacciano sono protagonisti della nuova puntata di ‘Linea Verde Start’, il programma di Rai 1 realizzato in esclusiva con Confartigianato, che andrà in onda sabato 24 febbraio, alle ore 12, sulla prima rete Rai.

La sapienza artigiana è patrimonio di questi territori, resi immortali da Alessandro Manzoni ne ‘I promessi sposi’ e illuminati dalla genialità di Alessandro Volta, che si snodano tra montagna, collina e le acque del Lario, tra bellezze naturali famose in tutto il mondo, storia e antica cultura produttiva artigiana che si tramanda di padre in figlio.

Come quella dell’azienda Marco d’Oggiono che, nell’omonimo comune in provincia di Lecco, produce prosciutti e i salumi tipici di questa terra, eccellenze alimentari realizzate grazie alle pregiate materie prime, ad una lavorazione accurata e ad una stagionatura ideale favorita dall’aria di lago e di collina.

E’ una storia con radici nella tradizione famigliare anche quella della ‘B&B Artigiana’, a Olgiate Molgora, dove vengono creati rigorosamente a mano pregiati utensili per liutai, scultori, falegnami, artisti. Sono tutti pezzi unici e talmente perfetti da essere richiesti in ogni parte del mondo.

La passione artigiana per il ‘bello e ben fatto’ la troviamo anche a Como, sul ramo occidentale del lago, che ha dato i natali ad Alessandro Volta. Lo testimonia, a Fino Mornasco, l’attività di restauro ‘Pepe Arte’ specializzata nel far rinascere dall’oblio del tempo la creatività altrui, restituendo l’originale bellezza a dipinti murali, quadri, mosaici.

E’ nel nome stesso dell’azienda, ‘Arte tessile’, studio di design nato nel 2007 a Lomazzo, la passione per il mondo della moda e per tutte le forme d’arte. Situato nel cuore del distretto tessile comasco, ne esprime la grande tradizione, dando vita a collezioni uniche anche per importanti brand italiani e internazionali

 


St.5 – Pt. 4 | Il 20 gennaio su Rai1 Linea Verde Start a Novara: competenze antiche per il futuro del made in Italy

E’ dedicata al territorio di Novara la puntata di Linea Verde Start, il programma di Rai1 realizzato in esclusiva con Confartigianato, che andrà in onda sabato 20 gennaio, alle ore 12, sulla rete ‘ammiraglia’ della Rai.

A Novara il valore artigiano si manifesta nella sua essenza più autentica e contemporanea con la difesa della tradizione, la spinta all’innovazione, il talento e la creatività, la produzione ‘a regola d’arte’, la cura maniacale per i dettagli, i servizi su misura per i consumatori.

Sono valori che resistono al tempo e che, anzi, oggi ‘dettano moda’, facendo degli imprenditori, sostenuti da Confartigianato, i campioni di competenze antiche e i protagonisti del futuro del made in Italy.

Come nel caso delle calzature d’autore realizzate nell’azienda Baroli, attiva dal 1947 a Gargallo, dove la tecnologia 3D si incrocia con l’antica lavorazione manuale per dare vita a scarpe personalizzate e sostenibili.

Le specialità alimentari trovano un esempio eccellente nei tradizionali biscotti simbolo di Novara nati nel 1500 e, dal 1852, prodotti nel centro storico del capoluogo piemontese dal biscottificio guidato da Ambrogio Fasola.

E’ sapienza e passione per la tradizione anche quella che anima il maestro Giovanni Oldani, specializzato nell’accordatura di pianoforti.

Legati da sempre al territorio di Novara, il loro sodalizio ha compiuto 100 anni nel 2023, sono anche i motoscafisti che accompagnano i visitatori alla scoperta dei segreti e delle bellezze del lago d’Orta.

Prima di Novara, Linea Verde Start ha fatto tappa a Vicenza, Arezzo, Bari. Le prossime puntate, che andranno in onda tra febbraio e marzo, saranno dedicate a Cagliari, Palermo, Lecco, Como, Bologna, Macerata, Trieste.

Rivedi la puntata

 


St.5 – Pt. 3 | Il 13 gennaio Linea Verde Start a Bari: il valore artigiano fonde saperi antichi e tecniche d’avanguardia

Dopo le tappe di Vicenza e di Arezzo, continua il viaggio di Linea Verde Start, il programma di Rai1 realizzato in collaborazione esclusiva con Confartigianato, alla scoperta del valore artigiano che alimenta l’eccellenza produttiva e il genius loci dei territori italiani.
Sabato 13 gennaio, alle ore 12 su Rai1, è la volta di Bari, terra che parla la lingua dell’artigianato più autentico e custodisce saperi e competenze antichi che si fondono con tecniche all’avanguardia. Le piccole imprese esprimono i tanti volti produttivi di una città e di una provincia con salde radici nel passato ma anche con una spinta altrettanto forte all’innovazione.
Confartigianato è accanto a queste aziende, le accompagna nel futuro, promuove ed esalta l’intelligenza artigiana che dà vita alla materia – dal marmo ai metalli, dalla pasta alla cera – trasformandola in prodotti d’eccellenza, belli, ben fatti e adatti a mercati e consumatori sempre più esigenti.
Lo testimoniano l’esperienza, a Molfetta, di Vincenzo Germinario, imprenditore specializzato nella lavorazione dei metalli, orgoglioso di realizzare manufatti che nascono dalla passione per un mestiere di tradizione familiare da tramandare ai figli.
E’ amore per il proprio lavoro anche quello che Marco Ancora, artigiano della pasta fresca, esprime nel suo laboratorio per dare vita a prodotti di altissima qualità ed espressione della cultura alimentare del capoluogo pugliese.
Creatività e tradizione familiare caratterizzano l’attività guidata da Roberta Magazzino, artigiana della cera, che, a Bari, realizza candele e oggetti in cera personalizzati per emanare vita, calore e amore.
Grazie al talento e all’abilità degli imprenditori artigiani, anche materiali come la pietra e il marmo possono sprigionare qualità inattese di leggerezza e flessibilità. Lo dimostra, a Gioia del Colle, l’azienda ‘Dimarmo Design’ che, dall’unione tra artigianato e design e utilizzando tecniche innovative, fa nascere preziose collezioni di sedili, tavoli e accessori, pezzi unici realizzati a mano per un mercato sempre più sofisticato.

Rivedi la puntata

 


St.5 – Pt. 2 | A Linea Verde Start, il 9 dicembre su Rai1, la storia e il futuro di Arezzo raccontati dai suoi artigiani

 

La storia millenaria e il futuro di Arezzo, raccontati dai suoi artigiani, sono protagonisti della puntata di Linea Verde Start, il programma realizzato in esclusiva con Confartigianato, che andrà in onda il 9 dicembre su Rai1 alle ore 12.

Le bellezze naturali e il patrimonio culturale della provincia di Arezzo sono l’humus ideale per un tessuto di imprenditori che sono veri e propri artisti capaci di coniugare tradizioni antiche con la spinta all’innovazione e di conquistare i mercati internazionali.

Imprenditori dal temperamento orgoglioso, caparbio e laborioso che dà vita a prodotti d’eccellenza.

Come Maico Cacchiani, titolare di un’azienda di oreficeria che produce catene d’argento di tutte le fogge acquistate in tutto il mondo.

Ed è arte anche quella praticata da Marco Cerofolini, alla guida di un calzaturificio che fa dell’eccellenza artigianale made in Tuscany la sua ‘cifra’ distintiva tanto apprezzata dai consumatori.

Renzo Francini, imprenditore del legno, all’insegna della sostenibilità, della creatività e del ‘non si butta via niente’, recupera questo materiale per riprodurre le ‘macchine’ di Leonardo Da Vinci, ma anche oggetti di arredo e addirittura accessori d’abbigliamento.

Nella terra del Vasari, passato e futuro si uniscono nell’attività dei nuovi artigiani come Roberto Banelli, che realizza componenti elettroniche per l’industria aerospaziale, per il trasporto ferroviario, le telecomunicazioni e il medicale. Un’azienda altamente tecnologica e innovativa ma con l’anima profondamente artigiana che viene applicata nella manualità e nella precisione umana delle fasi di produzione e di controllo.

Rivedi la puntata

 


 St.5 – Pt. 1 | Il 2 dicembre su Rai1, riparte da Vicenza il viaggio di ‘Linea Verde Start’ nell’Italia dell’eccellenza artigiana

Sabato 2 dicembre, alle ore 12, su Rai 1, con la puntata dedicata a Vicenza, ricomincia il viaggio di ‘Linea Verde Start’ nell’eccellenza dell’artigianato e delle piccole imprese. In questa nuova edizione, il cammino del programma realizzato in esclusiva con Confartigianato e condotto da Federico Quaranta si snoderà in 10 tappe. Dopo Vicenza, sarà la volta di Arezzo, di Bari e di Novara, per poi toccare Cagliari, Palermo, Lecco e Como, Bologna, Macerata, Trieste.

Con ’Linea Verde Start’, il ‘saper fare’ artigiano è quindi nuovamente protagonista della narrazione televisiva di Rai1 dedicata alla bellezza dei territori italiani e alla loro biodiversità produttiva.

E a Vicenza, immersi nel fascino e nello splendore del patrimonio artistico e culturale, gli imprenditori di Confartigianato testimonieranno la qualità dei loro prodotti: dalle specialità alimentari (con il birraio Davide Crudo e lo chef Luca Chemello), agli strumenti musicali (con il liutaio Alberto Biasin), dai giardini verticali (realizzati da Alessandro Marinello) alle opere di artigianato artistico (con il restauratore di vetrate d’arte Mattia Modolo).

Perché a Vicenza gli artigiani e le piccole imprese, affiancati da Confartigianato, sanno mantenere il giusto equilibrio tra antiche tradizioni produttive, sostenibilità, innovazione tecnologica, rispetto dell’ambiente.

Una combinazione interpretata da giovani intraprendenti e appassionati del proprio lavoro. In alcuni casi ereditato dai genitori, ma spesso creato con anni di studio e di formazione per realizzare sogni ed esprimere talento. In questo modo un territorio a forte vocazione artigiana trova la strada per costruire il proprio futuro all’insegna del rilancio e della valorizzazione dei prodotti e dei servizi made in Italy.

Rivedi la puntata


Guarda la stagione 2022/2023
Guarda la stagione 2022
Guarda la stagione 2021

rss