SCF

SCF è il consorzio che gestisce in Italia la raccolta e la distribuzione dei compensi, dovuti ad artisti e produttori discografici, per l’utilizzo di musica registrata.

Costituito nel 2000, con oltre 400 produttori discografici aderenti, il consorzio offre ai suoi oltre 110.000 clienti la possibilità di utilizzare e diffondere in pubblico le produzioni di etichette discografiche indipendenti e major internazionali, nel rispetto di quanto stabilito dalla legge sul diritto d’autore e dalle direttive dell’Unione Europea.

Attraverso la Convenzione, le imprese iscritte alla Confartigianato, possono beneficiare di speciali condizioni di trattamento a loro riservate in via esclusiva.

La Convenzione è applicata a tutte le imprese associate che utilizzano musica d’ambiente nei propri laboratori, saloni di acconciatura ed estetica, pubblici esercizi, strutture ricettive, centri fitness, mezzi di trasporto (autobus tour operator, ecc.) e stabilimenti balneari.

Gli sconti previsti per le imprese associate si aggiungono alle riduzioni sugli abbonamenti annuali applicate da SCF in considerazione della crisi economica conseguente all’emergenza sanitaria in atto, ed in particolare: – 5% per i saloni di acconciature ed estetica, – 15% per i pubblici esercizi, bar e ristoranti, – 32,5% per tutte le strutture ricettive in attività.

Al fine di usufruire delle riduzioni è necessario versare i compensi previsti per i diritti connessi entro il 31 luglio 20 agosto 2021 (come comunicato da SCF il 14/07/2021).

Per approfondimenti sulle differenze tra Diritto d’Autore e Diritti Connessi è possibile collegarsi al seguente link

Per ulteriori informazioni sulla normativa e sulle modalità per sottoscrivere gli abbonamenti, è possibile consultare il sito internet: SCF nonché rivolgersi alle Associazioni Territoriali Confartigianato.